Coronavirus, Ascierto ai giovani: “Il virus non è sconfitto. Basta andare all’estero, l’Italia è così bella”

Il professor Paolo Ascierto ha ricevuto il Premio “Telesia for Peoples 2020”, presso le Terme di Telese (Benevento). Durante la cerimonia di premiazione ha cercato di sollecitare i presenti a mantenere alta la guardia in quanto i contagi da Covid non sono cessati. A riportare le sue dichiarazioni è l’Ansa.

“Il virus non  è stato ancora sconfitto. Occorre continuare a stare molto attenti, rispettare il distanziamento e utilizzare la mascherina” – ha detto.

Inoltre, si è rivolto al pubblico giovanile: “Stando ai dati recenti, è evidente che il Covid stia colpendo sempre più i giovani che devono divertirsi ma rispettando le regole. Non è necessario continuare ad andare all’estero quest’anno per le vacanze, soprattutto in quei Paesi dove si assiste all’enorme crescita di contagi. L’Italia è così bella.”

Gigi e Ross hanno consegnato il premio “Telesia for Peoples” al professor Paolo Ascierto. Quest’ultimo, visibilmente emozionato, ha ringraziato l’associazione “Icosit”, che ha organizzato l’evento, ed ha aggiunto: “Sono particolarmente felice di ritornare nella mia terra di origine, essendo nato nella vicina Solopaca.”

Anche altri esponenti, dall’operato illustre, sono stati premiati. Tra questi Lazaro “Larry” Cosme (presidente nazionale FLEOA) per il settore sicurezza, Sandro Lavorgna e Arcangelo Bove per l’imprenditoria, il professor Antonio Maria Scala (presidente di “Gens Nova”) per il settore sociale, Angelo Cerulo dell’Ansa per il settore giornalismo e Nicola Siciliano per il settore artistico.

Potrebbe anche interessarti