Rita Greco, l’addio dei protagonisti de “Il Boss delle Cerimonie”: “Siete stata una mamma per noi”

La morte di Rita Greco ha sconvolto l’intera cittadinanza di Sant’Antonio Abate e non solo. Centinaia sono i messaggi di addio rivolti alla donna. Hanno espresso il loro cordoglio anche alcuni protagonisti de “Il Boss delle Cerimonie” e il sindaco, Ilaria Abagnale.

Ferdinando Romeo, noto maître de “La Sonrisa”, sul suo profilo Facebook ha scritto: “Donna dotata di tutte le migliori qualità, non aveva un difetto. Non basterebbero parole per descriverla. Ci mancherai moltissimo ma l’unica cosa che ci consola è che riabbraccerai il tuo amato sposo. Ti ho voluto bene.”

A lui, si accompagna Gaetano Davide, anch’egli volto noto della trasmissione, postando quanto segue: “Miei cari amici, purtroppo la nostra cara signora Rita è andata via, lasciandoci tutti orfani. Una donna di quelle che oggi non esistono più.

“La sola cosa che mi consola è che adesso potrà riabbracciare il suo Antonio. Ciao donna Rita, grazie di tutto. Siete stata come una mamma per tutti noi.”

E, ancora, l’amministrazione comunale, nella figura di Ilaria Abagnale, ha espresso la sua vicinanza alla famiglia Polese, scrivendo: “Abbiamo da poco appreso che la signora Rita è venuta a mancare. Tutti abbiamo avuto modo di conoscere il suo modo gentile di fare, la dolcezza e la cortesia mostrata indistintamente a chiunque le si rivolgesse.”

“Donna di sani principi, gravava già diverse patologie debilitanti per il proprio fisico che non le hanno permesso di combattere con forza fino alla fine quel nemico comune che ha coinvolto l’intera famiglia. Lasciare i propri affetti durante una pandemia significa non avere l’opportunità di averli al tuo fianco, di saperli lì a tenerti la mano.”

“Siamo vicini alla famiglia che purtroppo si ritrova ad affrontare una perdita così cara in una circostanza drammatica. Che Dio abbia in gloria la nostra cara Rita.”

Una tragica notizia, quella della morte di Rita Greco, risultata positiva al Covid-19 a seguito del focolaio scoppiato all’interno del noto complesso alberghiero. Era già affetta da patologie pregresse e, a causa di queste, non è riuscita a sconfiggere il male che ha colpito la sua famiglia. Per fortuna anche il genero, Matteo, è fuori pericolo e a breve potrebbe essere dimesso.

Potrebbe anche interessarti