Ritiro Napoli: arriva il Cardinale Sepe per benedire gli allenamenti e la stagione

Cardinale Sepe ritiroAnche quest’anno il ritiro della SSC Napoli sarà accompagnato dalla messa del Cardinale Crescenzio Sepe come accade ormai da anni. La sua presenza non era scontata a causa del covid ma alla fine la figura ecclesiastica e la società sono riuscite ad unirsi.

Crescenzio Sepe per il Napoli non è più ormai solo un cardinale che benedice il ritiro e tutta la stagione che sta per iniziare. La sua presenza è diventata un talismano a cui Aurelio De Laurentiis non riesce più a farne a meno. Questo infatti è l’ennesimo anno in cui si presenta il ritiro, anche se quest’anno, per ovvi motivi, si è spostato a Castel di Sangro.

Dopo il consueto allenamento mattutino con mister Gennaro Gattuso quindi si presenterà al campo il cardinale alle ore 11:00 per celebrare la messa. Sarà un momento importante perché oltre al lato calcistico, la figura ecclesiastica può portare speranza con le sue preghiere alla lotta serrata del mondo al Coronavirus.

Intanto il Napoli ha conosciuto ieri il suo avversario del primo match di Serie A. Si tratta del Parma. La compagine emiliana che ha ben figurato lo scorso campionato e che vuole ripetersi anche quest’anno anche senza Kulusevski andato alla Juventus e l’allenatore Roberto D’Aversa.

Potrebbe anche interessarti