Covid, de Magistris attacca De Laurentiis: “E’ stato un comportamento censurabile”

Aurelio De Laurentiis positivo al covid-19. Anche il sindaco Luigi De Magistris dice la sua. Intervenendo durante la trasmissione “Agorà” di Rai tre, afferma: “E’ stato un comportamento assolutamente censurabile” . Non è il primo che attacca il patron del Napoli. Il virologo Crisanti lo ha infatti definito “un irresponsabile” durante la stessa trasmissione. ADL replicherà ai loro attacchi?

Chi lo attacca, chi lo difende, fatto sta che il presidente avrebbe partecipato ad un’assemblea della Lega Calcio nonostante avesse avvertito alcuni sintomi preoccupanti. Ci sarebbero quindi tutti i motivi per definire il suo comportamento opinabile e censurabile. Ricordiamo che oltre lui, anche la moglie è risultata positiva. Vero è che in tantissimi, non sapendo di avere i sintomi o comunque non curandosi degli stessi, hanno comunque continuato la loro vita.

Potrebbe anche interessarti