Covid a contatto zero, niente più saluto col gomito: da oggi solo la mano sul cuore

Evitare il saluto con il gomito, questa è la nuova raccomandazione dell’OMS delle ultime ore. Questo tipo di contatto infatti non permette di mantenere la distanza di sicurezza con l’interlocutore. Meglio optare per una mano sul cuore, un segno sicuramente affettuoso ma che lascia da parte anche il minimo contatto fisico.

Il Direttore dell’OMS Adhanom Ghebreyesus ha raccomandato nuovamente di abbandonare il saluto con il gomito a cui molti si stavano già abituando. Lo aveva già detto all’inizio della pandemia, a marzo, ma le sue parole non furono prese molto in considerazione.

Il saluto con il gomito è infatti diventato di uso comune tra i giovani ed i meno giovani. L’ultimo baluardo di un contatto fisico ormai perso, una sorta di messaggio di speranza che tutto possa risolversi per il meglio. Ma così non è.

Il Direttore dell’Organizzazione Mondiale della Sanità ha infatti rit-wittato le parole dell’economista Diana Ortega: “Salutando le persone, è meglio evitare di toccarsi con i gomiti perché questo ti fa stare a meno di un metro di distanza dall’altro. A me piace mettermi una mano sul cuore per salutare le persone in questi giorni.

Dovremmo quindi ancora una volta cambiare le nostre abitudini forzatamente. Il Coronavirus sta cambiando il mondo e chi lo vive. Non siamo più liberi neanche di salutarci con un abbraccio ed addirittura con un gomito. Non ci resta altro da fare che cercare di seguire questi piccoli consigli e norme per tornare il prima possibile alla normalità, sconfiggendo il Covid.

 

Potrebbe anche interessarti