Si ammala di Covid e muore dopo poche settimane. Il sindaco: “Può colpire chiunque, da un momento all’altro”

covid villa di briano
Foto di repertorio

In Campania si registra un altro decesso per Covid: si tratta di un uomo residente a San Marcellino e originario di Villa di Briano. A renderlo noto è il sindaco brianese, Luigi Della Corte.

Queste le sue parole: “Ieri è deceduto un cittadino residente a San Marcellino, ma storicamente brianese, affetto da Covid-19. Notizie come questa ci arrecano sconforto, ma soprattutto ci disorientano, perché fanno capire che il virus può colpire chiunque, da un momento all’altro. Vi scongiuro, pertanto, di rispettare tutte le norme previste per il contenimento del contagio.”

Stando a quanto riportato da Caserta News, l’uomo sarebbe morto dopo qualche settimana dal contagio. Il suo fisico, già gravato da patologie pregresse, non avrebbe retto all’impatto del Coronavirus, decretandone la morte.

Nelle stesse ore, a Villa di Briano, si sono registrati nuovi contagi. È ancora il primo cittadino a comunicarlo: “Abbiamo un nuovo cittadino positivo al Covid-19. Fortunatamente non presenta sintomi. Sta bene ed ora è in isolamento domiciliare.”

“Si tratta di un caso indipendente dagli altri casi presenti sul territorio, ma soprattutto asintomatico. Questo ci fa capire che è assolutamente necessario rispettare le regole del distanziamento e usare la mascherina, anche quando ci sentiamo bene e interagiamo con persone che si sentono bene. Il rischio è dietro l’angolo” – conclude.

La notizia del decesso per Covid ha sconvolto l’intera comunità di Villa di Briano. La situazione potrebbe peggiorare, così come preannunciato dall’Oms che prevede un boom di decessi durante l’autunno.

 

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più