VIDEO. Ciclone si abbatte sul Sud Italia: piogge abbondanti e spiagge distrutte a Capo Rizzuto

ciclone capo rizzuto

Un ciclone molto potente in queste ore si sta attraversando lo Ionio causando diversi danni soprattutto in Calabria. Onde alte metri, piogge abbondanti e forti raffiche di vento stanno distruggendo la costa. Un ciclone che si sarebbe dovuto abbattere su tutto il Sud Italia e che soltanto stamattina ha deviato il suo cammino dirigendosi più verso la Grecia.

Si tratta di un ‘Medicane’ (Mediterranean Hurricane), un ciclone mediterraneo con caratteristiche simili a quelli di sistema tropicale, come spiegato sul sito ‘3bmeteo’. Un fenomeno abbastanza raro sul Mediterraneo causato anche dal cambiamento climatico in atto sul nostro pianeta. La pressione all’interno del suo occhio è inferiore ai 1000hPa e i venti che ruotano intorno raggiungono i 120-130km/h in aumento, con raffiche anche superiori, sollevando onde alte anche più di 8 metri.

Questa mattina il ciclone ha raggiunto l’apice della sua forza in Italia abbattendosi sulle città della provincia di Crotone, la più colpita è Capo Rizzuto. La spiaggia a Le Castella come postato in un video da Maurizio Giglio, è totalmente distrutta:

Come scritto su Facebook da Giovanni Stillitano:

In un’ora a Isola Capo Rizzuto sono caduti ben 79 mm di pioggia, valore elevatissimo (si ricorda che per “nubifragio” si intende una pioggia che scarica almeno 30 mm in un’ora)” .

Onde alte metri che hanno divorato la spiaggia invadendo le strade, come è possibile vedere in un altro filmato di Antonio Gerace.

Strade totalmente allagate come denunciato su Fb dal ‘Comitato Cittadino Aeroporto di Crotone’.

E’ indubbiamente l’isola di Capo Rizzuto la più colpita dal ciclone come si può vedere nel video di Michelangelo Cappiello:

La potenza del ciclone è evidente nel video di Domenico Talarico.

Un evento che era prevedibile e che era stato segnalato dalla Protezione Civile con un‘allerta di colore arancione in Calabria.

 

Potrebbe anche interessarti