Busta con proiettile alla redazione di Libero: “Ciro lo devi lasciare stare”

proiettile

Nonostante gli appelli più volte proclamati dalla madre di Ciro Esposito contro l‘odio e la violenza, la scia di ostilità e vendetta continua. Dopo l’increscioso episodio accaduto a Napoli, dove un ultrà romanista è stato accoltellato mentre passeggiava in via Mezzocannone, un nuovo inquietante episodio si è verificato proprio nelle prime ore di questa mattina quando al centro di smistamento delle Poste di Genova, è stata rintracciata una busta contenente un proiettile indirizzata al quotidiano Libero.

Il gesto chiaramente intimidatorio pare fosse indirizzato al giornalista Mario Giordano. Oltre al proiettile la lettera conteneva anche il biglietto: “Ciro lo devi lasciare stare”. Gli inquirenti hanno pensato fin da subito che il riferimento fosse a Ciro Esposito, tifoso del Napoli morto nei giorni a seguito dell’aggressione di un ultrà romanista.

Pare che insieme al biglietto, ricavato da ritagli di giornale, ci fossero anche alcune foto del direttore del Tg4.

Potrebbe anche interessarti