Covid a Bacoli, chiusa una scuola: positive mamma e figlia collegate a un collaboratore scolastico

sindaco mirra banchi

L’apertura delle scuole sta causando non pochi problemi in Campania. In diverse città si sono registrati casi di positività al covid-19 tra alunni che hanno fatto scattare le procedure di sanificazione e la chiusura degli istituti. Inoltre quattro scuole sono state chiuse perché mancano i dispositivi di protezione individuale e la giusta segnaletica per garantire percorsi divisi di entrata e uscita. Ora un nuovo allarme scatta in una scuola di Bacoli.

E’ il sindaco Josi della Ragione a diffondere la notizia in un post su Facebook comunicando anche che sono state adottate tutte le misure per prevenire il contagio. Una mamma e una figlia sono risultate positive ma un loro famigliare è un collaboratore scolastico, per questo la scuola è stata chiusa e il personale sarà sottoposto a tamponi:

“Due cittadini di Bacoli, mamma e figlia, sono risultate positive al coronavirus. Sono sintomatiche e sono entrambe ricoverate in ospedale. Dal link epidemiologico è emerso che un loro familiare lavora, come collaboratore scolastico, presso l’istituto 167 sito in via Cuma. Pertanto, in attesa dell’esito dei tamponi da effettuarsi al collaboratore scolastico, ed ai colleghi, oltre che alla sanificazione dei locali, ho disposto l’immediata chiusura della struttura didattica. Mi riservo di assumere, ove necessario, ulteriori misure a tutela della salute dei nostri bambini, delle famiglie, e di tutti coloro che vivono il mondo della scuola”. 

Due cittadini di Bacoli, mamma e figlia, sono risultate positive al coronavirus. Sono sintomatiche e sono entrambe…

Pubblicato da Josi Gerardo Della Ragione su Martedì 29 settembre 2020

 

 

Potrebbe anche interessarti