Coronavirus, due infermieri positivi all’ospedale San Giovanni Bosco

infermieri positivi

Ancora casi di covid-19 tra il personale sanitario. Questa volta a risultare positivi al tampone sono due infermieri dell’ospedale San Giovanni Bosco di Napoli. Uno in servizio del reparto Psichiatria e l’altro del Pronto Soccorso. Immediatamente sono scattate le misure previste dal protocollo anti-Covid 19 con la chiusura momentanea della struttura sanitaria.

Attualmente i due infermieri positivi non necessitano di ricovero e sono in quarantena domiciliare, come riportato dall’ ‘Ansa’. Chi ha avuto contatti con i due infermieri, è stato sottoposto a tampone, si tratta di medici e pazienti. Durante la mattinata, inoltre, l’ospedale ha chiuso momentaneamente i due reparti per poter permettere la sanificazione degli ambienti. Dopo poche ore l’Ospedale è stato riaperto continuando a svolgere il suo lavoro di presidio sanitario.

Due settimane fa era stato un altro ospedale di Napoli, il Cardarelli a registrare diversi casi di covid (positivi tre operatori sanitari). Per precauzione e consentire la sanificazione della struttura erano stati chiusi ben 8 reparti. Infermieri e medici sono infatti i più esposti al virus. Da quando è iniziata l’emergenza coronavirus in Italia, sono 178 gli operatori sanitari che sono morti a causa del covid-19. Un triste elenco fornito dal Portale FNOMCeO che purtroppo viene aggiornato giornalmente.

Potrebbe anche interessarti