Ricerca, scoperti anticorpi in grado di sconfiggere il Covid. Risultati incoraggianti anche sul fronte dei vaccini

Ricerca MedicaScoperti due efficaci anticorpi contro il Coronavirus: è quanto confermato da uno studio pubblicato sulla rivista Science, diretto da un gruppo di ricercatori americani in collaborazione con l’ospedale Sacco di Milano.

Gli esperti hanno analizzato la potenza di tali anticorpi testandoli sui criceti. Questi hanno messo letteralmente K.O il Sars-Cov-2, andando ad agire direttamente sulla proteina Spike, porta d’accesso che il virus utilizza per penetrare le cellule umane.

Del resto, molti sono i ricercatori che concordano sui benefici apportati da taluni anticorpi. Per questa ragione, si sono susseguiti vari studi incentrati proprio sull’identificazione degli stessi nel sangue dei pazienti guariti dal Coronavirus.

Tali anticorpi, poi, vengono replicati in laboratorio e utilizzati come farmaci. Possono essere somministrati sia in via preventiva sia ad infezione già avviata. La loro efficacia, a differenza del vaccino, è immediata ma limitata nel tempo (poche settimane). Inoltre hanno un costo più elevato.

Intanto, l’azienda americana Moderna ha pubblicato risultati incoraggianti anche sul fronte dei vaccini. Questi ultimi sono stati testati su un gruppo di persone di età superiore ai 56 anni. Anche qui, come per gli anticorpi contro il Coronavirus, trapelano buone notizie.

Stando ai dati, riportati sul New England Journal, la risposta immunitaria di tali adulti è pari a quella riscontrata nei giovani. Inoltre, non emergono particolari controindicazioni se non le stesse rilevate a seguito delle vaccinazioni antinfluenzali: pochi decimi di febbre e senso di indolenzimento sulla pelle.

Potrebbe anche interessarti