“I bastardi di Pizzofalcone”, il cast pazzo di Napoli: “Sempre accogliente. Si lavora bene in questa città”

Sono da poco terminate le riprese della terza stagione de “I bastardi di Pizzofalcone”. Ancora una volta, Napoli è stata il set per eccellenza ed il cast ha colto l’occasione per omaggiare la nostra città. Il tutto in un video postato dalla Regione Campania.

“Napoli ha un personaggio fondamentale che è proprio la città, la location, le ambientazioni” – dice il regista. La serie, infatti, già nelle precedenti stagioni si lega fortemente alla città campana.

“Napoli, come l’altra volta, ci sta accogliendo benissimo. Si lavora bene in questa città, siamo contenti” – dice Alessandro Gassman. Del resto, il noto attore ha più volte espresso il suo amore per la città partenopea.

Proprio poche settimane fa, il cast era stato avvistato alla Darsena di Pozzuoli. Lo stesso sindaco, Vincenzo Figliolia, aveva postato delle foto sul suo profilo Facebook, onorato nel vedere coinvolta la città di cui è a capo.

La messa in onda delle nuove puntate era prevista per l’autunno. Purtroppo, l’avvento del Covid-19 ha ribaltato i piani in programma, avendo dovuto posticipare la data delle riprese. Queste sono partite nel periodo estivo e, ancora una volta, lo scenario prediletto è stato quello napoletano.

Alcune scene sono state girate in un teatro di posa a Roma. Ciò in quanto, a causa del distanziamento fisico e delle limitazioni imposte, i vicoli stretti di Pizzofalcone non sono stati ritenuti appropriati a garantire la sicurezza dei presenti. Terminate le riprese della terza stagione de “I Bastardi di Pizzofalcone” non resta altro che attendere le nuove puntate.

Potrebbe anche interessarti