“Riapre la scuola in Campania”, l’ordinanza è una fake news: la Regione denuncia gli autori

fake news riapertura scuoleLa Regione Campania si attiva in modo deciso contro le fake news. Finalmente viene da aggiungere, visto che le notizie false diffuse via web – in special modo sui social – oltre a creare confusione generano spesso allarmismo e rabbia nei cittadini, contribuendo ad accrescere una tensione già ai livelli massimi per la situazione che tutti stiamo vivendo.

L’ultima fake news in ordine cronologico riguarda ancora una volta la scuola, dopo quella che circolò a settembre sulla data di apertura. Stavolta gira una ordinanza falsa in cui si afferma che la scuola riapre in Campania dalle ore 9.00 alle 16.00, a partire dal 21 ottobre. L’ordinanza fasulla è numerata come la 81 del 2020.

“Una ennesima fake news riguardante una falsa ordinanza sulla scuola sta girando nei gruppi e nelle chat dei social. Nessun provvedimento ulteriore è stato preso sulla scuola e rimangono in vigore le ordinanze già comunicate e pubblicate.

“Si invitano tutti ad attenersi alle comunicazioni ufficiali provenienti dall’Unità di Crisi, a consultare il sito della Regione Campania e tutti i canali social ufficiali in modo da avere riscontro sulle attività e i provvedimenti messi in campo per contrastare l’epidemia. Gli autori delle fake news saranno denunciati alle autorità competenti”.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più