Covid, un De Luca impaurito rimbalza sui media: “Io rinchiuso nel bunker? Un’idiozia”

De Luca è stato accusato da diverse testate giornalistiche di essersi rinchiuso in un “bunker” a Salerno e non uscire per paura del covid.

Notizia subito smentita dallo stesso Presidente sul proprio profilo facebook tramite un messaggio:

Diversi quotidiani, stamattina, rilanciano la notizia che da quindici giorni il Presidente della Regione Campania se ne starebbe rinchiuso da qualche parte in un fantomatico “bunker”.

Ovviamente, è una FAKE NEWS, oltre che un’autentica idiozia, smentita dalle cronache. La cosa vera e intelligente che tutti dobbiamo fare è rispettare, soprattutto in queste giornate difficili, le raccomandazioni per evitare il contagio: indossare sempre la mascherina, distanziamento, evitare assembramenti, lavare e igienizzare spesso le mani. Niente panico, ma prudenza, sempre“.

 

Diversi quotidiani, stamattina, rilanciano la notizia che da quindici giorni il Presidente della Regione Campania se ne…

Pubblicato da Vincenzo De Luca su Mercoledì 21 ottobre 2020

Un Governatore scatenato, che in questi giorni attuerà nuove ordinanze per restringere ancora di più l’aumento di casi visto che la Campania sta attraversando un momento davvero molto complicato.

In queste ore però oltre la smentita del presunto “bunker” è arrivata anche un’altra smentita da parte di De Luca. Secondo i media nazionali infatti i posti letti negli ospedali campani starebbero per finire, cosa della quale non è d’accordo il Governatore.

I servizi in tv e le testimonianze dei diretti interessati parlano però di un quadro tutt’altro che roseo negli ospedali del nostro territorio, con una sanità quasi al collasso.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più