Coronavirus, dipendenti comunali positivi: chiude un Municipio nel Napoletano

Durante la giornata di ieri a Gragnano sono stati chiusi gli uffici comunali a seguito di alcuni casi di positività da Coronavirus tra i dipendenti. Le strutture saranno riaperte soltanto il prossimo lunedì 2 novembre.

Continuano ad aumentare i contagi in Campania ed in tutta Italia. Ieri si è toccato il boom di casi con quasi 25 mila contagi in sole 24 ore. La situazione sta notevolmente peggiorando giorno dopo giorno.

Lì dove colpisce il covid, si vengono a creare grandi disagi e problematiche come la chiusura di reparti ospedalieri, di attività commerciali o, come in questo caso, la chiusura temporanea degli uffici comunali. Un atto ovviamente forzato che va a tutela dei cittadini e del personale ma che comunque crea disagio.

Nelle sedi comunali infatti si svolgono diverse funzioni. I cittadini potrebbero aver bisogno di presentare alcuni atti burocratici ed al momento ne sono impossibilitati. Questo è lo specchio del 2020.

A Gragnano quindi il Coronavirus ha colpito alcuni dipendenti comunali (non è stato specificato il numero esatto). Per questo motivo il sindaco ha ieri firmato un’ordinanza che prevede la chiusura delle sedi nei giorni 28, 29 e 30 ottobre. Tornerà ad essere agibile soltanto il lunedì 2 novembre.

Ordinanza Sindacale chiusura uffici comunali 28 29 e 30 ottobre

Pubblicato da Comune di Gragnano su Mercoledì 28 ottobre 2020

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più