Sorrento, in arrivo 30 mila tamponi: “Priorità alle fasce deboli e a rischio”

tamponiLa MSC foundation ha messo a disposizione della penisola sorrentina ben 30 mila tamponi per fronteggiare l’emergenza da Coronavirus, giunta ormai alla seconda ondata. Si tratta di test per provare ad individuare possibili cittadini positivi e quindi isolarli.

La curva dei contagi non vuole proprio arrestarsi. I numeri peggiorano ogni giorno di più e diventano seriamente drammatici, tanto è vero che il premier Conte intende porre dei limiti negli spostamenti da e per le regioni. Sembra di essere tornati in quel di marzo, dove la prima ondata aveva avuto effetti devastanti e c’era tanta paura. Gli effetti ad oggi sono anche più pericolosi perché sfociano in crisi sociali ed economiche, e i danni sono ingenti.

In attesa del vaccino quindi l’unica possibilità è quella di limitare i contagi. Per farlo bisogna disporre alcune restrizioni, ma anche individuare i soggetti contagiati, soprattutto tra gli asintomatici. Per questo motivo la MSC foundation ha messo a disposizione della penisola sorrentina 30 mila tamponi. In questo modo si cercano di bloccare i contagi.

Queste le parole del sindaco di Sorrento Michele Coppola sulla propria pagina Facebook: “Trentamila tamponi per la penisola. A nome di tutti i sindaci della penisola sorrentina permettetemi di ringraziare il comandante Gianluigi Aponte per avere raccolto il nostro appello. In un momento così delicato, la MSC Foundation ha messo a disposizione dei sei Comuni della penisola 30mila test antigenici per individuare possibili positivi tra i cittadini.

Con questa iniziativa potremo affiancare la Asl Napoli 3 Sud nell’attività di screening in chiave anti Covid-19 sul nostro territorio. Un’attività che, alla luce della crescita della curva dei contagi, ci permetterà di intervenire con rapidità e combattere così più efficacemente la pandemia.

Ovviamente, la priorità sarà data alle fasce più deboli e quelle più a rischio, ma nei prossimi giorni concorderemo tra le amministrazioni sia la definizione logistica che i criteri di selezione. Si tratta di un grande gesto che non può che far bene a tutta la comunità peninsulare, che sono sicuro saprà apprezzare.”

TRENTAMILA TAMPONI PER LA PENISOLA
A nome di tutti i sindaci della penisola sorrentina permettetemi di ringraziare il…

Pubblicato da Massimo Coppola su Martedì 3 novembre 2020

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più