Dpcm, torna l’autocertificazione per gli spostamenti: il nuovo modulo da compilare

Da domani sarà in vigore il nuovo Dpcm e sul sito del Viminale è già presente il nuovo modulo di autocertificazione, scaricabile online. Servirà in tutte le Regioni italiane, indipendentemente dalle fasce di appartenenza, per motivare gli spostamenti dopo le 22.00 o, per le zone arancioni e rosse, tra Comuni diversi da quello di residenza.

Si tratta di un modulo standard, come quelli predisposti in passato, in cui basta inserire le proprie generalità per poi motivare il motivo dello spostamento. Quest’ultimo, potrà avvenire, al di fuori degli orari e delle restrizioni imposte, soltanto per comprovate esigenze lavorative, motivi di salute o altri motivi ammessi specificandoli.

Bisognerà, inoltre, indicare l’indirizzo da cui è iniziato lo spostamento e quello di destinazione. Il documento deve essere firmato dallo scrivente e dall’operatore di polizia. La Campania rientra nella cosiddetta zona arancione, dunque, il nuovo modulo di autocertificazione servirà per motivare eventuali spostamenti oltre l’orario consentito (dalle 22.00 alle 5.00) e per muoversi oltre il proprio Comune di appartenenza.

Per gli stessi motivi sarà adoperato per le Regioni rientranti nella fascia rossa, quella a maggior rischio. Per le zone “gialle”, invece, servirà per muoversi oltre l’orario del coprifuoco. Intanto dai dati del bollettino nazionale di oggi, trapela un trend stabile. I casi, rispetto a ieri, sono in aumento ma sono stati effettuati quasi 30.000 tamponi in più. La Campania rimane tra le regioni più colpite, registrando oltre 4000 casi.

modello_autodichiarazione_editabile_ottobre_2020

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più