Covid, addio a Giuseppina: “Una vita al servizio della sua famiglia e della Chiesa”

Giuseppina Cipolletta covid-19Giugliano dice addio a Giuseppina Cipolletta in Ronca, insegnante di religione stroncata dal Covid-19. A darne il triste annuncio la Chiesa di Aversa e la Parrocchia Santa Maria SS delle Grazie.

Dalla pagina della parrocchia si legge: “È tornata alla casa del Padre la nostra carissima Giuseppina Ronca, ministro straordinario dell’Eucarestia nella nostra comunità. Le parole sono poca cosa in momenti come questo ma il nostro cuore, addolorato per la tua perdita, è con te. Il ricordo della tua anima meravigliosa e gentile resterà sempre nei nostri cuori. Ciao Giuseppina.”

Anche la Chiesa di Aversa ha espresso il suo cordoglio: “Molti di noi l’hanno conosciuta personalmente. Insegnante di religione, catechista e ministra straordinaria, una vita al servizio della sua famiglia e della Chiesa. Ieri è morta di Covid all’ospedale di Giugliano e noi vogliamo ricordarla nella preghiera e chiedere, al Signore della vita, il conforto per la sua famiglia che vive questo momento di dolore e di prova.”

Non manca il ricordo di alcuni familiari e conoscenti. Tra loro Giovanna, che scrive: “Quanta tristezza, quanto dolore. Oggi il Covid ha portato via una delle persone più buone e più care che io abbia mai conosciuto, la mia madrina di Cresima. Signore Gesù possa riposare in pace nelle tue braccia.”

Un vuoto incolmabile quello lasciato dalla cara Giuseppina Cipolletta, da molti conosciuta col cognome Ronca, che ha perso la vita a causa del Covid-19, un virus che non smette di mietere vittime.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più