Jill Biden ha origini meridionali. La cugina: “Vieni, ti cucino le braciolette”

joe biden jill jacobsLe elezioni americane, come ogni volta, hanno ottenuto l’attenzione anche da parte di altri Continenti e Nazioni. Quest’anno, a vincere la carica di 46° Presidente degli Stati Uniti d’America è stato Joe Biden. Ma chi ha attirato ancor più l’attenzione, e ricevuto inviti a cena, in Italia è stata la moglie, Jill Tracy Jacobs. L’attuale First Lady avrebbe infatti origini meridionali e avrebbe anche dei parenti alla lontana che la aspettano per un pranzo in famiglia in un piccolo villaggio siciliano.

Jill Biden ha origini meridionali

L’esistenza di un possibile legame di parentela sarebbe tra Jill Jacobs ed una famiglia di Gesso, piccola comunità in provincia di Messina. Proprio in questo piccolo villaggio, composto da 600 abitanti, sarebbe avvenuta la scoperta. A ricostruire e raccontare a Fanpage la storia della famiglia della First Lady è Antonio Federico, uno studioso di Gesso, e Tonino Macrì, Presidente dell’Associazione Gesso la Perla dei Peloritani.

Per confermare la teoria che la First Lady abbia origini meridionali i due avrebbero ricostruito il suo albero genealogico. Partendo dai genitori di Jill, infatti, si sarebbe arrivati al nonno paterno, Domenico Giacoppe, il quale partì per l’America assieme alla famiglia il 19 maggio 1900, con appena un anno di vita. Tale partenza sarebbe registrata in un documento ben custodito che segnerebbe proprio le partenze degli antenati in America.

“Sono riuscito a risalire ai genitori e ai nonni di Jill Biden.” ha detto Antonio Federico, emozionato, come da lui affermato, per la scoperta fatta. “Dopo questa scoperta, una visita a Gesso ( di Jill Jacobs) da noi sarebbe cosa gradita.” 

Anche il Presidente dell’Associazione Gesso la perla dei Peloritani si rivela entusiasta del legame che esisterebbe tra la First Lady ed una famiglia locale. “A Gesso custodiamo il documento del registro delle partenze degli antenati in America e siamo felicissimi di avere questo collegamento, in particolar modo adesso dopo l’elezione del presidente degli Stati Uniti.” Afferma, ribadendo inoltre ciò che il collega aveva già proposto. “Abbiamo il forte desiderio di invitare la signora Biden a venire a Gesso e riscoprire le sue radici.”

Idea ben apprezzata anche dai presunti parenti di Jill Jacobs. Caterina, Sebastiano e Cettina, residenti di Gesso, sarebbero infatti i cugini della donna americana, i quali affermano che avrebbero piacere conoscerla. “È stata una bella scoperta e anche inaspettata. È una bella donna, snella e bionda.” dice Caterina durante una delle numerose interviste. “Mi piacerebbe poterla invitare in Sicilia, a pranzo da me, e a far visita delle cose belle che ci sono a Gesso, perché non bisogna mai dimenticare le proprie origini.”  Emozionata, la 64enne di Gesso ha dichiarato a Repubblica di avere già in mente il menù da proporre: “Potrei prepararle la pasta al forno e le polpette al sugo, o magari le braciolettine messinesi.”

Anche Cettina è curiosa di conoscere la cugina che ora risiede alla Casa Bianca, così come Sebastiano, il quale afferma: “Mi ricordo che mio nonno parlava di antenati in America anche perché ai tempi si comunicava con le lettere.” spiega, concludendo con un caloroso augurio per Jill Jacobs: “Auguro a Jill di risolvere i problemi del mondo che sono tanti.”

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più