Proroga allerta meteo, a Napoli chiusi parchi e cimiteri cittadini

parchi cimiteri allerta meteo

Il Comune di Napoli ha disposto la chiusura di parchi e cimiteri cittadini in seguito alla proroga dell’allerta meteo. La Protezione Civile della Campania ha infatti prorogato l’avviso di allerta meteo, emanato inizialmente il 19 novembre, fino alle 18 di domani, domenica 22. Questa la nota pubblicata dal Comune di Napoli:

A causa dell’allerta meteo diramata dalla Protezione civile regionale per la giornata di domani domenica 22 novembre resteranno chiusi i i parchi e i cimiteri cittadini. Questi i fenomeni attesi: ‘Venti forti o localmente molto forti da Nord-Est con raffiche. Mare agitato al largo e lungo le coste esposte, con possibili mareggiate’“.

La decisione di chiudere gli spazi verdi appare quindi come necessaria. L’Amministrazione Comunale della città raccomanda di limitare gli spostamenti e di muoversi solo in caso di necessità, come già previsto, del resto, dalle attuali prescrizioni per la zona rossa.

Nel frattempo, alcune città hanno già cominciato a sperimentare gli effetti del maltempo. Il portavoce del sindaco di Sarno, Giuseppe Acanfora, ha diffuso le immagini della città devastata dal vento forte. Siamo in continua emergenza su tutti i fronti”, ha affermato Acanfora. “Sto effettuando da questa mattina dei sopralluoghi. Ho già avvisato e sono in contatto con la Protezione Civile Regionale”.