MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Crotone in ginocchio: dalla Campania la colonna mobile per aiutare la popolazione

alluvione crotoneNapoli – Sono drammatiche le immagini che stanno giungendo sin dalla giornata di ieri da Crotone, città della Calabria colpita da un’alluvione che ha messo in ginocchio i cittadini. Soltanto alle ore 11.00 di ieri mattina i vigili del fuoco avevano già effettuato ben 50 interventi di soccorso, mentre le strade erano letteralmente sommerse da un fiume in piena che ha travolto le auto e le trascinava facendole galleggiare.

Alluvione a Crotone: gli aiuti dalla Campania

In aiuto della popolazione colpita è partita oggi la colonna mobile della Regione Campania. Più di 40 volontari sono partiti da Napoli, Caserta, Avellino e Salerno in direzione di Crotone, muniti di pompe idrovore per assorbire ed asportare grandi masse d’acqua. Ad annunciarlo è la stessa Protezione Civile della Regione Campania:

È partita la “colonna mobile” della Campania in soccorso delle popolazioni colpite dall’alluvione a Crotone.
Dieci squadre, composte da oltre 40 volontari, e dotate di moduli idrogeologici (completi di idrovore) si sono messe in moto da Napoli, Avellino, Caserta e Salerno. La macchina dei soccorsi della Protezione civile della nostra regione in supporto della Calabria è pienamente attiva.

#Alluvione a #Crotone, partiti 40 #volontari della #Protezionecivile Campania

🦺È partita la “colonna mobile” della…

Pubblicato da Protezione Civile Regione Campania su Domenica 22 novembre 2020

Intanto anche in Campania la situazione meteo non è delle migliori. L’allerta meteo di colore giallo è stata prorogata fino alle ore 18.00 di oggi, domenica 22 novembre. Ancora una volta è la città di Sarno ad avere avvertito i disagi maggiori: la città è stata devastata dal vento forte e numerosi alberi sono crollati.

Potrebbe anche interessarti