De Luca ringrazia Gattuso: “Le sue parole ci aiutano a governare in questo momento difficile”

de luca gattuso mascherineGattuso chiede ai napoletani di indossare le mascherine. Ieri il Napoli ha vinto 4 a 0 contro la Roma onorando la memoria di Maradona a pochi giorni dalla sua scomparsa, in quello che tra poco sarà lo stadio dedicato a lui. Gattuso, intervenuto a fine partita ai microfono di Sky Sport, oltre a lodare la squadra per il match disputato, ha anche rivolto un monito ai cittadini napoletano per gli assembramenti di questi giorni e il poco utilizzo delle mascherine:

In questi giorni si respira un’aria triste. Ma in questo momento la città deve avere anche buonsenso: troppa gente senza mascherina, troppi assembramenti“, durante le tante iniziative che ci sono state per rendere omaggio al Pibe de Oro. “Maradona è una leggenda“, continua Gattuso.

Lo sanno tutti. Ma in questo momento bisogna fare i bravi, altrimenti ne pagheremo le conseguenze tutti quanti. Dispiace, capisco l’affetto, ma mi auguro che da domani si comincino a fare le cose serie. La città sta soffrendo tanto non solo per Diego, ma anche per tutti i negozi chiusi e l’economia in ginocchio“.

Queste parole sono state molto apprezzate dalla critica e anche dal Presidente De Luca che ci ha tenuto a ringraziare “Ringhio” per le parole spese per la sensibilizzazione della causa covid.

Desidero ringraziare Rino Gattuso, ed esprimere apprezzamento per il suo appello ad osservare comportamenti rigorosi al termine di Napoli-Roma. Le sue parole ci aiutano a governare questo periodo difficile e a vincere la battaglia contro il Covid difendendo la salute delle nostre comunità“.

 

Desidero ringraziare Rino Gattuso, ed esprimere apprezzamento per il suo appello ad osservare comportamenti rigorosi al…

Pubblicato da Vincenzo De Luca su Lunedì 30 novembre 2020

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più