Covid in Campania: basta un certificato del medico di base per uscire dall’isolamento

Accordo tra Regione Campania e medici di base. Nei giorni scorsi si era alzato un polverone ed era iniziato uno scontro tra gli operatori sanitari e il Presidente De Luca, dopo che quest’ultimo aveva apostrofato la categoria come “farabutti“.

Ora la Regione Campania, attraverso un comunicato, ha fatto sapere che c’è piena collaborazione con la categoria dei medici e che è stato trovato un accordo con i medici di base per facilitare l’uscita dall’isolamento dal covid, grazie a certificati che possono essere rilasciati da questi ultimi.

La Giunta Regionale, nella riunione di oggi, in attuazione del nuovo Accordio Stralcio della medicina generale, che prevede il coinvolgimento attivo del medici di medicina generale nella sorveglianza epidemiologica Covid-19, ha approvato le relative delibere che puntano a migliorare ulteriormente la qualità dell’assistenza, con il coinvolgimento dei medici specialisti ambulatoriali.

Lo specifico accordo integrativo regionale, favorisce la crescita della medicina specialistica in ambulatorio e presso il domicilio del paziente con la piena collaborazione con i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta. Un atto che è un ulteriore smentita alla strumentalizzazione dei giorni scorsi nei rapporti con i medici.

Nell’ambito del Piano di Potenziamento e Riorganizzazione della rete di assistenza territoriale, la Giunta ha approvato le indicazioni per la durata dell’isolamento e quarantena con relative attività e competenze: la revisione del protocollo operativo delle Unità Speciali di Continuità Assistenziale (Usca); le linee di indirizzo per l’esecuzione del test antigenico rapido per la ricerca di positivi

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più