Il mistero delle corna postate dal Napoli sui social: due foto condivise anche da De Laurentiis

corna napoliSi infittisce il mistero relativo a una foto che era stata postata sabato sera sul profilo Twitter ufficiale del Calcio Napoli. Ua foto, ripostata anche ieri sera, che ritrae una mano compiere un gesto tipicamente napoletano che raffigura quello di fare ‘le corne’. Chiaro infatti anche l’hashtag presente: #eCcorne, unica parola a comparire ne tweet insieme all’emoticon delle corne. Una scaramanzia o semplice trovata pubblicitaria? In questi giorni infatti la società azzurra ha sempre presentato il suo calendario, possibile che il tema scelto quest’anno siano proprio le corne. Con i calciatori del Napoli a dare una loro personale interpretazione.

PRIMO TWEET CORNA NAPOLI

Un tweet, quello postato dalla società azzurra, che è diventato virale in poche ore e che è stato anche condiviso dal presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis sul suo profilo ufficiale. Lo scorso anno una trovata di marketing raffigurante un semplice uovo era diventata la foto più condivisa sulla rete. Ora spopola quella delle corna. Cosa c’è però dietro? Al momento non si conoscono i dettagli ma è chiaro che il post non è riferito alla Juventus come inizialmente si era pensato. Infatti il primo tweet era stato pubblicato poco prima del derby della Mole, Juventus-Torino. Molti tifosi bianconeri ipotizzavano un gesto scaramantico tutto a favore dei granata.

SECONDO TWEET CORNA NAPOLI

Ieri sera però il secondo tweet che raffigura una mano diversa fare sempre il gesto delle corne e che esclude la possibilità che il tweet sia rivolto ad altre società calcistiche.

I tifosi intanto si dividono su questa trovata, tra chi pensa che sia poco professionale per una società calcistica di alto livello e chi invece ci vede la differenza e il calore tipico del popolo napoletano. Un po’ di folklore che in questo momento serve a far sorridere.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più