De Magistris: “Verso fine settimana Campania in zona gialla ma ancora troppi morti”

de magistris elezioniIl sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, intervenuto alla trasmissione ‘Tagadà’ su La7, ha parlato di un ipotetico passaggio della Campania in zona gialla verso il fine settimana.

Queste le sue parole: “Ho l’impressione che l’intenzione sia di andare verso la fine di questa settimana nella direzione di una zona gialla nel Paese. Questa mi sembra la tendenza ma naturalmente deve essere confermata dai dati di questa settimana.”

Da ieri in zona arancione la Campania, dunque, nei prossimi giorni potrebbe fare un ulteriore passo avanti, classificandosi nella zona a minor rischio.

“Ovviamente la trovo una buona notizia ma non significa che possiamo lasciarci andare e rilassarci altrimenti a gennaio saremo punto e a capo” – ha commentato.

Del resto, le preoccupazioni del primo cittadino sono ancora forti: “La situazione degli ospedali è migliorata negli ultimi giorni. C’è meno pressione anche in virtù della zona rossa che è stata nella gran parte rispettata. Ma mi preoccupa il numero di morti che è altissimo nella nostra città. Molti stanno morendo in casa.”

Sul numero di terapie intensive disponibili ha detto: “Il nostro è un sorriso amaro perché sono 656 posti letto attivabili che non vuol dire nulla o poco. I posti letto sono lì ma in alcuni casi manca il personale o la strumentazione. Non mi fido più di questi numeri che ci vengono dati ogni giorno.”

Dunque, stando alle parole del primo cittadino, Luigi de Magistris, in presenza di dati incoraggianti già tra pochi giorni la nostra Regione potrebbe slittare in zona gialla.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più