Covid e Regioni: Lombardia in zona gialla da domenica, attesa per la Campania

zona gialla

Da Domenica la Lombardia sarà ufficialmente zona gialla.” Questo l’annuncio con cui il governatore Attilio Fontana ha esordito nel video pubblicato poche ore fa sulla sua pagina Facebook. In linea con le tappe previste dalla procedura, l’ordinanza che rende esecutiva la decisione verrà firmata Venerdì dal ministro della salute Speranza. Sabato sarà pubblicata in Gazzetta ed entrerà in vigore il giorno successivo. “Il trend dei numeri in Lombardia si conferma in diminuzione sia per quanto riguarda la circolazione del virus sia per i ricoveri nei reparti ordinari ed intensivi.

Fontana si è detto soddisfatto per il risultato ottenuto e ha espresso gratitudine verso coloro che hanno consentito di raggiungerlo: i cittadini. “Il merito è dei comportamenti virtuosi tenuti da tutti i Lombardi, che ancora una volta ringrazio. Esorto tutti a continuare su questa strada di responsabilità quotidiana che consente di tenere sotto controllo il covid. Forza Lombardia!

La notizia si pone in linea con quanto preannunciato durante la conferenza stampa dedicata all’ultimo dpcm emanato, dal presidente del consiglio Giuseppe Conte.

Abbiamo riportato l’rt a 0.91. Continuando così tutto il paese sarà zona gialla in due settimane”. Ha dichiarato Conte in quell’occasione, precisando che i miglioramenti ottenuti non autorizzano a un abbassamento della guardia che in un periodo delicato come quello delle feste rischierebbe di risultare fatale.

Le voci che vorrebbero un cambio di colore ormai prossimo anche per la Campania sembrano dunque supportate dai fatti. Il valore dell’Rt è sceso a 0,74 e il numero di positivi e di pazienti ricoverati registrato dai bollettini giornalieri è stabilmente in calo. Dopo il passaggio in zona arancione dello scorso 6 Dicembre, restiamo in attesa di scoprire se anche la libera circolazione tra comuni e la riapertura al pubblico delle attività di ristorazione e bar torneranno ad essere consentite. Una decisione che comunque non arriverà prima di domenica.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più