MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Il ‘Non concerto di Natale’ di Andrea Sannino: il cantante che ha unito l’umanità durante il lockdown

Andrea Sannino, il cantante partenopeo che con la sua ‘Abbracciame’ ha tenuto ‘uniti’ migliaia di napoletani, lancia il ‘Non concerto di Natale’. Un documentario-concerto che sarà trasmesso su Canale 21 alle ore 20.00.

La sua canzone è stata intonata dai balconi nel periodo probabilmente più difficile degli ultimi tempi. La voglia di abbracciarsi, in un periodo di profonda distanza, colmata dalle note di un singolo che è diventato il manifesto della sofferenza ma, nello stesso tempo, dell’amore che riempie il cuore dei partenopei.

“Dopo il coronavirus è diventata una canzone importante che ha unito l’umanità” – ha commentato Sannino, anche lui fiero di aver contribuito a regalare almeno un momento di gioia ai suoi concittadini.

Lui stesso ha provato sulla propria pelle la brutalità del Covid-19 e, per citare le parole della sua canzone, ha detto: “Questa non è la felicità, piuttosto la chiamerei la resistenza”.

Andrea Sannino, il ‘Non concerto di Natale’

Del resto, il lockdown di marzo non ha dato i risultati sperati. Con l’avvento della seconda ondata è ritornato attuale quel clima di preoccupazione e le distanze si sono nuovamente allungate. Allora, Andrea Sannino ha deciso di regalare nuovamente attimi di serenità alla popolazione con il ‘Non concerto di Natale’, ripercorrendo le tappe di questi ultimi mesi con le sue canzoni. Un ulteriore modo per far sentire la sua vicinanza al suo popolo.

Le festività, quest’anno, trascorreranno sicuramente in maniera diversa. Non sarà possibile organizzare grandi cene né uscire a festeggiare il Capodanno, ma ancora una volta non bisogna perdere la speranza: quell”abbracciame’, prima o poi, diventerà nuovamente possibile.

Potrebbe anche interessarti