Covid, altra vittima: muore Giuseppe a soli 41 anni, un poliziotto di Avellino

covid poliziotto


Il Coronavirus continua a mietere vittime. Nella giornata di ieri, tra i 35 morti in Campania, c’era anche Giuseppe Manfra, un poliziotto che ci ha lasciato dopo una lunga lotto contro il Covid.

L’uomo di 41 anni, originario di Candida (AV), era ricoverato al Moscati di Avellino da più di 40 giorni, in seguito alle complicazioni dovute al virus. Ha lavorato a Napoli ed era in servizio nella Polizia Stradale di Avellino.

Lascia la madre e due sorelle, alle quali tutti i concittadini e i membri della Polizia si stringono per il lutto.

“Ci ha lasciati a 41 anni, Giuseppe, dopo una dura battaglia contro il #Covid19. A Napoli, dove ha lavorato per tanti anni, e ad Avellino dove era arrivato da poco alla Polizia Stradale, nessuno potrà mai dimenticare il suo sorriso ed il suo entusiasmo. Lascia la madre e le due sorelle alle quali la #PoliziadiStato si stringe, nel dolore, come una grande famiglia”. 

Ci ha lasciati a 41 anni, Giuseppe, dopo una dura battaglia contro il #Covid19. A Napoli, dove ha lavorato per tanti…

Pubblicato da Polizia di Stato su Lunedì 14 dicembre 2020

I colleghi ne condividono le foto e lo ricordano per il volto sempre sorridente e l’entusiasmo che lo contraddistingueva. Su Facebook, sono numerosi i commenti di dolore e sconcerto per la perdita del poliziotto a causa del covid: “Era così giovane”.

Giuseppe era un ragazzo sano e forte, come ricorda Giuseppina Ferraro su Facebook:

“Lui è Giuseppe Manfra, di Candida (Avellino)
Un poliziotto, un ragazzo di 41 anni che aveva tutta la vita davanti da vivere.
Giuseppe era un ragazzo sano.
Giuseppe aveva una passione, il canto.
Giuseppe oggi è morto.
Giuseppe non festeggerà ne Natale ne Capodanno, non solo quest’anno ma mai più!
A voi che non credete, a voi che continuate a dire che è solo un’influenza.
A voi che continuate a infrangere le regole come se a chissà chi voleste fare dispetto.
A voi che il problema è solo se poter o non poter fare il cenone.
Sappiate che ci sono persone che hanno perso la vita e magari avrebbero rinunciato a
tutte le feste del mondo per poter continuare a vivere.
Riposa in pace Giuseppe❤
E veglia “Su di noi””

Lui è Giuseppe Manfra, di Candida (Avellino)
Un poliziotto, un ragazzo di 41 anni che aveva tutta la vita davanti da…

Pubblicato da Giuseppina Ferraro su Sabato 12 dicembre 2020

 

Potrebbe anche interessarti