Conte: “Al lavoro per il rientro a scuola il 7 gennaio. Natale? Dobbiamo mantenere alta la guardia”

conte vaccini scuola

Giuseppe Conte, Presidente del Consiglio, questa sera sarà ospite a Porta a Porta per parlare di scuola, vaccini e molto altro relativo all’emergenza Coronavirus. Nell’anteprima dell’intervista, anticipata dall’Ansa, il Premier Conte ha voluto porre l’attenzione sui lavori che il Governo sta portando avanti per poter permettere il ritorno a scuola in sicurezza il 7 gennaio.

Queste le sue parole: “Con le prefetture a livello provinciale c’è un tavolo dei ministri da giorni per coordinarsi e trovare soluzioni flessibili. Ho raccomandato perché ci sia un’apertura differenziata scuola per scuola, paese per paese dal 7 gennaio. Nel segno della flessibilità: è l’unica possibilità che abbiamo per evitare criticità che si concentrano anche sui trasporti. Dobbiamo ripartire con la didattica a distanza almeno al 50% per le scuole superiori di secondo grado, con il massimo di flessibilità“.

Altro tema affrontato da Giuseppe Conte è quello dei vaccini. Sia l’Agenzia Europa del Farmaco, sia l’Agenzia Italiana del Farmaco hanno approvato il vaccino Pfizer-Biontech che inizierà ad essere somministrato agli italiani il 27 dicembre. La prima a vaccinarsi sarà un’infermiera.

Conte ha posto l’attenzione sui comportamenti dei cittadini che dovranno adottare a Natale per evitare una terza ondata e per far sì che la campagna di vaccinazione inizi nel migliore dei modi: “Il Natale alle porte rappresenta un momento di serenità per le nostre comunità, ma allo stesso tempo siamo chiamati proprio ora a mantenere alta la guardia. Perché la pandemia ha comportato un costo umano devastante e ha messo a dura prova le nostre abitudini“.

Questo sarà un Natale diverso, ma lo sviluppo dei vaccini e il loro lancio a breve sono più di un segnale di speranza per tutti noi”- ha detto in un videomessaggio realizzato assieme agli altri 26 leader europei e postato sui canali del Consiglio Ue.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più