Campania, partono le vaccinazioni da Napoli a Caserta: “È un giorno speciale”

vaccino campania

Oggi, 27 dicembre 2020, è cominciata ufficialmente la somministrazione del vaccino Pfizer-BioNTech in Campania e in tutta Italia. La prima vaccinata a Napoli è stata la Dott.ssa Filomena Liccardi, che lavora al Pronto Soccorso dell’Ospedale Cardarelli. Nel frattempo la somministrazione del vaccino è cominciata anche a Caserta e in altre strutture ospedaliere della nostra regione.

Questo il commento del sindaco di Caserta Carlo Marino, condivise in un post su Facebook: “Ho voluto partecipare a questo momento storico, la somministrazione del primo vaccino anti Covid-19 nella città di Caserta. La prima vaccinata è una nostra infermiera del Pronto soccorso che ho ringraziato di cuore.

Contemporaneamente sono partite le vaccinazioni in sette aziende ospedaliere della nostra regione, così come sono state avviate da questa mattina in tutta Italia ed in altri Paesi europei per il Vaccine Day. Questo 27 dicembre 2020 sarà ricordato come un giorno speciale, un giorno di rinascita nel quale, dopo i tanti sacrifici fatti con responsabilità nel corso di un anno difficile, abbiamo avviato una massiccia controffensiva contro questo maledetto virus.

I primi cento vaccini saranno riservati agli operatori sanitari e ai medici che sono in prima linea nel fronteggiare l’emergenza. Poi, nelle prossime settimane la campagna di vaccinazione entrerà nel vivo. Vacciniamoci tutti, proteggiamo noi stessi e i nostri cari, un gesto di responsabilità indispensabile per mettere fine ad una pandemia che ha stravolto le nostre vite.

Ma guai ad abbassare la guardia, vi raccomando ancora prudenza e rispetto di tutte le regole che abbiamo imparato in questo brutto periodo. E in questa giornata di grande ottimismo voglio ricordare coloro che ci hanno lasciato a causa di questo virus invisibile e subdolo. Abbraccio virtualmente le loro famiglie e i loro amici.
Non li dimenticheremo”.

Ho voluto partecipare a questo momento storico, la somministrazione del primo vaccino anti Covid-19 nella città di…

Pubblicato da Carlo Marino Personaggio Politico su Domenica 27 dicembre 2020

Il vaccino Pfizer è arrivato anche al S. Anna e S. Sebastiano di Caserta, dove i primi vaccinati sono stati la caposala Marilena Papa e il primario di pediatria Felice Nunziata. Anche il sindaco di Bacoli, Josi Gerardo della Ragione, ha scritto una sua riflessione in merito all’inizio della somministrazione del vaccino in Campania:

È un giorno importante. Si parte con la vaccinazione dei primi operatori sanitari. In Italia, in Campania, a Napoli. È stato un anno di grande sofferenza, paura. Ci vorrà ancora tempo. Ma, finalmente, si ricomincia a vedere la luce fuori dal tunnel. Vi terremo informati su come e quando saranno effettuati milioni di vaccini nella nostra nazione. A partire dalle fasce più deboli.

Inizia una nuova fase di questa terribile pandemia. A Bacoli il numero dei casi attualmente positivi al coronavirus è pari a 84. E scende costantemente. Mentre i cittadini guariti aumentano ogni giorno. Non possiamo abbassare la guardia. È tempo di essere uniti, di remare tutti nella stessa direzione. Forza, ce l’abbiamo quasi fatta. L’incubo sta per terminare”.

È un giorno importante. Si parte con la vaccinazione dei primi operatori sanitari. In Italia, in Campania, a Napoli. È…

Pubblicato da Josi Gerardo Della Ragione su Domenica 27 dicembre 2020

Potrebbe anche interessarti