La DHI risponde alle accuse sui rifiuti in città: “Dati errati, no a strumentalizzazioni”

Gentile Direttore, leggiamo con disappunto, il comunicato stampa fatto da alcune associazioni sammaritane riportato sulle testate on line “Vesuviolive” e “La Voce Sammaritana”. Tale comunicato attacca palesemente la Nostra Azienda e il servizio di Igiene Urbana effettuato sul territorio di Santa Maria Capua Vetere.
Le attività di Igiene urbana si stanno svolgendo con regolarità in tutta la Città, compresa la pulizia da rifiuti abbandonati nelle aree periferiche.
A tal proposito alleghiamo le foto della pulizia fatta solo il 17 Dicembre nella zona “incriminata” di via Firenze.
Continuando a parlare del servizio svolto ci teniamo a precisare che i dati pubblicati sulle percentuali di RD sono errati.
Disponiamo di dati più aggiornati (rispetto a quelli ISPRA datati 2019) che ci vedono nel 2020 avanzare di quasi quattro punti di percentuale RD nella Città di Santa Maria Capua Vetere.
Preghiamo di non renderci oggetto di strumentalizzazioni politiche soprattutto affermando il falso sulla nostra posizione giudiziaria.
Ricordo che la Nostra Azienda è ritornata in bonis già tempo fa, riprendendo la propria attività ordinaria e grazie alla guida del “Controllore Giudiziario” e’ rientrata nella  “White list” contro le infiltrazioni mafiose presso la “Prefettura di Caserta” – prevista dalla legge 6/11/2012, n. 190 e dal D.P.C.M. del 18 aprile 2013 pubblicato in G.U. il 15 luglio 2013 e soprattutto e’ stata attribuito da parte dell’AGCM (Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato) il massimo punteggio del  “RATING DI LEGALITA’”.
Chiarita la nostra posizione, rivolgo  l’invito ad una fattiva collaborazione , nell’interesse del territorio e della cittadinanza, chiedendo che tali affermazioni diventino critiche costruttive, segnalate per i canali opportuni, nell’interesse del territorio e della cittadinanza.
Miriam D’aiello Account Manager DHI SpA

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più