Scuola, De Luca: “Se il contagio non frena la situazione rimarrà invariata, punto e basta”

de luca scuoleIl Presidente Vincenzo De Luca, nella diretta di oggi, si è espresso anche sulla questione della riapertura delle scuole. Attualmente il rientro in classe ha riguardato soltanto la scuola dell’infanzia e le prime due classi della scuola primaria.

De Luca sulle scuole

“Dal 18 gennaio valuteremo se ci sono margini per ritornare a scuola nel caso delle elementari. Poi faremo le verifiche definitive dopo il 25 gennaio. Se abbiamo una situazione di contagio la situazione rimarrà come quella di oggi, punto e basta.”

Sui trasporti: “Non abbiamo problemi per i trasporti. C’è già disponibilità di fare turni alle 8 e alle 10 se la scuola dovesse riprendere in presenza. Dalla prossima settimana ci saranno riunioni per organizzare lo screening per gli operatori del trasporto pubblico.”

LEGGI ANCHE – Chi fa il vaccino avrà una tessera per entrare nei luoghi pubblici

“Abbiamo chiesto al commissario nazionale un milione di test molecolari rapidi da destinare al personale scolastico. Anche questo un problema difficile da gestire. In attesa delle vaccinazioni vorremmo fare questi test al personale scolastico e dei trasporti. Abbiamo già 350.000 test che ci sono stati inviati.”

Proprio ieri, infatti, l’Unità di Crisi Regionale ha comunicato l’imminente arrivo dei test antigenici da destinare al mondo della scuola per consentire un rientro in tutta sicurezza.

Il Presidente De Luca ha comunicato un altro dato straordinario nell’ambito della formazione: “Riguarda le borse di studio e universitarie che sono state distribuite a 113.000 studenti.”

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più