Covid Campania, vaccini ai disabili a partire da febbraio

vaccino disabili campaniaCampania – disabili prossimi a vaccinarsi. I disabili e i loro accompagnatori, insieme alle persone con più di 80 anni, saranno le prossime categorie in Campania a ricevere il vaccino a partire da febbraio.

Lo ha annunciato il Garante dei diritti delle persone con disabilità della Regione Campania, l’avvocato Paolo Colombo. “È un risultato importante – dichiara il Garante – aver riconosciuto la priorità alle persone più fragili, dovuto all’impegno comune di istituzioni, regioni, associazioni di persone con disabilità e le loro famiglie e di tutta la società civile“.

Una vittoria importante per una delle categorie più fragili e più colpite dalla pandemia, non solo a livello fisico ma soprattutto per i danni psicologici. Molti infatti hanno trovato difficoltà in questo anno di covid non potendo essere accuditi oppure uscendo con alcune limitazione.

Secondo il calendario, la campagna vaccinale seguirà 4 fasi nelle quali saranno somministrate le dosi a categorie specifiche arrivando fino alla fine dell’anno quando dovrebbe essere vaccinata tutta la popolazione.

Oggi, dopo aver concluso le prime dosi, la Campania ha ripreso le vaccinazioni della fiale firmata Pfitzer – aspettando le dosi di Moderna. La Regione governata da De Luca è la prima in tutta Italia per numero di vaccinazioni effettuate superando addirittura il 101%. Tutto ciò è dovuto grazie alla somministrazione della “sesta dose” recuperata da ogni flaconcino.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più