Terremoto, scossa a Bracigliano: “Un forte boato e tanta paura”

Un terremoto di magnitudo 2.4 ha spaventato la cittadinanza di Bracigliano, Comune in provincia di Salerno. A rilevare la scossa è stato l’INGV che, nella stessa giornata, ha riscontrato due eventi sismici che hanno colpito la zona di Pozzuoli.

Terremoto a Bracigliano

La scossa si è verificata alle ore 12:37, poco dopo la seconda scossa avvertita nell’area puteolana. La scossa è avvenuta ad una profondità di 6 km. Per fortuna, non si registrano danni a cose o persone.

Il sindaco Antonio Rescigno ha spiegato: “Si è avvertito un forte boato. Vorrei tranquillizzare i concittadini comunicando che, per fortuna, non sono stati registrati danni a cose o persone. Solo tanta paura da parte delle persone che hanno avvertito la scossa. In ogni caso la situazione resta sotto controllo ed è costantemente monitorata da parte degli organismi competenti.”

Sul posto sono giunti anche i Vigili del Fuoco per effettuare un sopralluogo. Tramite un elicottero hanno verificato dall’alto lo stato dei luoghi. Al momento non si verificano danni di alcun tipo.

Si tratta della terza scossa registrata in Campania nella giornata di oggi. Durante la notte un evento sismico si è verificato nell’area Pisciarelli di Pozzuoli, seguito da un altro avvenuto in mattinata. Il sindaco Vincenzo Figliolia è intervenuto per aggiornare la cittadinanza.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più