Covid, Speranza annuncia nuovo dpcm: “Area bianca, spostamenti vietati e musei aperti in zona gialla”

Covid – Speranza annuncia il nuovo dpcm. Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, questa mattina in un discorso alla Camera ha aggiornato sulle ulteriori misure che il Governo prevede per contenere l’epidemia di covid.

Oltre alla proroga per lo stato di emergenza fino al 30 aprile,  il Ministro Speranza ha accennato al nuovo dpcm che andrà in vigore dal prossimo 16 gennaio. Queste le sue parole:

Nel nuovo decreto prevediamo una conferma delle misure fondamentali già vigenti e del modello per fasce differenziate che ci ha consentito di abbassare la curva tra novembre e dicembre. E’ intenzione del Governo confermare il divieto di spostamento anche tra le regioni gialle e ridurre il rischio di aggregazione.

Per questo motivo sarà vietato l’asporto per i bar a partire dalle 18. A casa si potranno ricevere massimo due persone non conviventi. Stabilire l’ingresso in area arancione di tutte le regioni a rischio alto secondo i 21 parametri definiti dal dm del 30 aprile.

Speranza: “Nel dpcm prevista un’area bianca”

E’ inoltre intenzione del Governo stabilire una quarta area – oltre a quella rossa, arancione e gialla – un’area bianca che potrà scattare con livelli epidemiologici molto bassi, incidenza sotto i 50 casi settimanali sotto i 100mila abitanti, rt sotto 1, indice di rischio basso.

In questa area le limitazioni saranno relative alle regole fondamentali del distanziamento e dell’utilizzo delle mascherine. E’ difficile che questa area possa scattare nel breve ma, iniziamo a dare un percorso di speranza per i mesi a venire. 

E’ intenzione del Governo in area gialla, in vigore del distanziamento e di tutte le norme vigenti, riaprire i musei come luogo simbolico della cultura del nostro Paese” – conclude il Ministro riguardo il prossimo dpcm.

Potrebbe anche interessarti