Vaccino anti covid, sono 7 i positivi a Napoli dopo la prima dose

napoli vaccino

Napoli – 7 positivi al covid dopo la prima dose di vaccino. Procede a rilento la campagna di vaccinazione, tra ritardi nelle consegne e casi positivi dopo le prime iniezioni.

Sono sette infatti i casi di positività al Covid accertati a Napoli tra il personale medico degli ospedali Cardarelli e Cotugno che si sono sottoposti alla prima dose di vaccino, come riferisce “Il Mattino”.

I protagonisti di questa storia sono due medici, quattro infermieri e un operatore socio-sanitario che si sono ammalati lo stesso, come è già accaduto ad altri loro colleghi nel resto d’Italia, anche perché una sola iniezione garantisce per tutti solo una copertura parziale e non immediata.

Inoltre sarebbe difficile stabilire se queste persone si siano ammalate prima o dopo la prima iniezione del vaccino anti covid.

L’allarme principale però, quello che preoccupa di più, sono i ritardi nell’arrivo delle dosi. E’ evidente un rallentamento dovuto a questioni strettamente organizzative, le prime dosi sono del tutto sospese fino all’inizio della prossima settimana, in attesa di fare un bilancio delle scorte con l’arrivo della nuova spedizione Pfizer fissata per il 25 gennaio.

Ma, con le forniture dimezzate per la Campania, “questa riduzione di consegne rischia di bloccare del tutto le somministrazioni, determinando una situazione gravissima e inaccettabile“- è l’allarme lanciato dal governatore Vincenzo De Luca.

Potrebbe anche interessarti