Il parcheggio della Procura diventa un parco dell’amore…

rifiuti parcheggio della procura

Gli avvocati della Procura di Napoli hanno deciso di dire basta e per questo hanno messo su una vera e propria protesta, perché la prima cosa che si vede arrivando al parcheggio è solamente tanta immondizia; non solo viene trascurata la pulizia di tutta la zona ma si sottovaluta notevolmente il fatto che già da diverso tempo si svolgono proprio qui diversi incontri sessuali testimoniato dalla grande quantità di preservativi che si trovano a terra.

I rifiuti nel parcheggio della Procura di Napoli sono diventati ormai insostenibili, visto poi che si tratta non solo di una strada che costeggia un palazzo importante ma anche di un parcheggio a pagamento per le auto; da un lato si vede un capannone praticamente quasi tutto arrugginito e dall’altro una strada a doppio senso di marcia.

Di notte quando le luci degli uffici si spengono succede davvero di tutto in quel parcheggio e tutti i rifiuti che si accumulano con il sole caldissimo non fanno altro che far salire un odore nauseante; la totale incuria fa ovviamente partire anche le proteste di tutti i cittadini che frequentano la zona, e così come hanno commentato molti avvocati della Procura questa è una vera e propria indecenza e per questo parte la protesta.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più