VIDEO. Amalfi, crolla costone roccioso: tre famiglie rimaste intrappolate

Una frana di grandi dimensioni ha colpito il comune di Amalfi, complice il maltempo di questi giorni. Al momento non si registrano vittime ma la Protezione Civile Regionale è ancora impegnata nelle operazioni di recupero.

Frana ad Amalfi: tre famiglie tratte in salvo

Poco dopo le ore 9:30 un tratto di costone roccioso è precipitato invadendo la carreggiata, le abitazioni circostanti fino al lungomare sottostante. Il sindaco Daniele Milano, stando a quanto riporta Ansa, ha dichiarato: “Ci vorranno ore per liberare la strada e solo allora potremmo essere certi che non ci siano vittime. Si procederà all’evacuazione di alcune case.”

Intanto la circolazione sulla SS163 è stata interrotta, così come l’accesso al porto. Si raccomanda di non convergere verso Amalfi per non intralciare i soccorsi. Possibile interruzione anche della fornitura idrica.

La Protezione Civile Regionale è giunta sul posto con squadre di tecnici e volontari. I Vigili del Fuoco stanno coordinando le operazioni anche con l’ausilio di un elicottero. Si è provveduto, in particolare, al recupero di tre famiglie rimaste bloccate in abitazioni situate proprio nei pressi del luogo della frana. Le famiglie sono state tratte in salvo e si trovano presso una struttura alberghiera di Amalfi. Per consentire il rientro a casa degli studenti da Positano sono state predisposte imbarcazioni con il supporto della Capitaneria di Porto.

“Una parte di costone prima della galleria che porta nel cuore di Amalfi è rovinato sulla carreggiata e solo il caso ha evitato che non vi siano feriti. Siamo preoccupati per quanto accaduto. Confidiamo nelle operazioni già in corso da parte degli enti competenti per riportare il tratto in sicurezza e soprattutto per capire i motivi che possono aver scatenato la frana” – ha commentato Tristano dello Joio, Presidente del Parco Regionale dei Monti Lattari.

Sulla vicenda è intervenuto anche Nunzio Carpentieri, consigliere regionale FDI, postando un video dello stato attuale del tratto stradale: “Nelle prossime ore mi recherò sul posto per portare la mia solidarietà e rendermi conto di persona della situazione.”

Altri fenomeni franosi hanno interessato i comuni di Vibonati e Centola. Anche qui è risultato necessario lo sgombero di alcune abitazioni.

Potrebbe anche interessarti