Lezioni di napoletano a Italia’s Got Talent: Miriam fa impazzire tutti

dialetto napoletano miriam

Il napoletano si presenta davanti ai giudici di Italia’s Got Talent con Miriam Landi e ottiene ben 4 sì. Lo fa grazie alla divertente idea della giovanissima tiktoker di raffrontare i modi di dire inglesi con i loro corrispettivi partenopei.

Così la formula “In Naples we don’t say”, marchio di fabbrica delle esibizioni social della giovanissima tiktoker, introduce il passaggio da “Are you still talking?” a “E sput ‘nu poc ‘nderr”, da “Enjoy your life!” a “Magnatell n’emozion!”, da “Get off me” a “Scinnm a cuoll” e via dicendo.

L’esercizio non si esaurisce nella fase di traduzione, ma ne prevede anche una di apprendimento. A fare da studenti sono i componenti della giuria, invitati da Miriam a ripetere ad alta voce le varie espressioni riportate sui suoi cartelli. Frank Matano, Mara Maionchi, Federica Pellegrini e Joe Bastianich stanno al gioco e si cimentano nella prova tra gaffe e risate.

I quattro giurati mostra di aver apprezzato la simpatia e la creatività di Miriam promuovendola in maniera unanime. “A #IGT non diciamo sei stata brava, ma diciamo: QUATTRO SIIIIIIII!” recita la pagina ufficiale del programma nel post dedicato alla sua performance.

Le lezioni di napoletano di Miriam torneranno dunque a tenersi sul palco di Italia’s Got Talent. Chissà che nel mentre la maestra non trovi altri esilaranti parallelismi da sottoporci.

Potrebbe anche interessarti