Bradisismo, Borrelli fa il punto: “Situazione di attenzione”

bradisismo

È stata trasmessa in diretta sulla pagina Facebook del comune di Pozzuoli la conferenza-stampa organizzata per “fare il punto sullo stato del vulcano Campi Flegrei, sul fenomeno del bradisismo e sulle azioni di prevenzione messe in campo.”

La conferenza è stata indetta in seguito al sopralluogo tenuto alla fumarola di via Pisciarelli da Angelo Borrelli, Capo Dipartimento della Protezione Civile, Italo Giulivo, responsabile regionale della Protezione civile, Francesca Bianco, la direttrice dell’Osservatorio, Claudia Campobasso e Celestino Rampino, dirigenti dell’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia, e il sindaco Vincenzo Figliolia.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito dell’attività di controllo e monitoraggio intrapresa per l’intensificazione del bradisismo e dei fenomeni sismici annessi a cui si assiste da inizio Gennaio. Tra i relatori era presente lo stesso Borrelli.

Il sollevamento della terra nell’Area flegrea avviene a un ritmo di 12 millimetri al mese” ha spiegato il Capo della Protezione Civile, per poi allegare al suo intervento un invito alla calma. “La situazione è di attenzione e non sono emerse ragioni per cambiare lo scenario. Il monitoraggio da parte della Comunità scientifica è attento e costante. Al momento non vi sono particolari motivi di allarme”.

Borrelli ha concluso annunciando che in autunno a Pozzuoli potrebbe svolgersi una esercitazione nazionale di Protezione civile.

Potrebbe anche interessarti