De Luca, misure straordinarie per San Valentino e Carnevale: “Per evitare l’esplosione di contagi”

Il Presidente della Campania, Vincenzo De Luca, ritiene indispensabile rafforzare i controlli nel giorno di San Valentino e Carnevale, che cadono entrambi nella giornata di domenica 14 febbraio 2021.

De Luca, controlli straordinari per San Valentino e Carnevale

Per il Governatore campano bisogna agire con misure straordinarie di controllo: “Siamo alla vigilia di un fine settimana nel quale avremo il Carnevale e la festa di San Valentino. In un Paese nel quale i livelli di controllo sono ridotti a zero, è indispensabile che vi siano decisioni efficaci di contenimento degli assembramenti da parte del Ministero della Salute.”

“Dobbiamo sapere che se in questi giorni avremo le strade e le piazze d’Italia nelle condizioni dello scorso fine settimana, dovremo aspettarci nelle settimane successive una vera e propria esplosione di contagi nel nostro Paese. Riteniamo urgenti e indispensabili misure nazionali di prevenzione e contenimento.”

Una posizione non nuova dello ‘sceriffo’, in molti, infatti, già avevano ipotizzato l’arrivo di una nuova ordinanza in vista del prossimo weekend che scongiurasse il rischio di assembramenti. Al momento il suo invito si limita a sollecitare un intervento massivo delle forze dell’ordine. Una misura che lo ha portato più volte a criticare il Governo, per il fatto di emanare decreti senza fare nulla per rispettarli.

Il pericolo di circolazione del virus, e dunque dello scoppio di probabili focolai, per la giornata di domenica riguarderà non solo la Campania ma tutte le aree rientrare nella classificazione di tipo giallo. Proprio al Governo nazionale si appella De Luca per fare in modo che intervenga in tempo con opportuni provvedimenti.

Potrebbe anche interessarti