Covid, l’Oms: “Nonostante le varianti, casi dimezzati da inizio anno”

Covid – per l’Oms contagi in calo. La pandemia di covid  condiziona le nostre vite ormai da un anno a questa parte ma, secondo gli ultimi dati il numero dei casi di contagio da Covid-19 a livello globale è diminuito per la quinta settimana consecutiva. Inoltre, dall’inizio dell’anno il bilancio settimanale delle infezioni si è quasi dimezzato.

Covid- nuova variante scoperta in Campania

Lo ha reso noto su Twitter il direttore generale dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), Tedros Adhanom Ghebreyesus. I casi settimanali, ha precisato, sono passati da oltre cinque milioni nel periodo 4-10 gennaio a 2,6 milioni nel periodo 8-14 febbraio.

Questo dimostra che semplici misure di salute pubblica funzionano contro il COVID19, anche in presenza delle varianti – ha commentato il numero uno dell’Oms in un tweet successivo. “Ciò che conta adesso è come rispondiamo a questo trend. L’incendio non è domato, ma abbiamo ridotto le sue dimensioni. Se smettiamo di combatterlo su qualsiasi fronte, ritornerà ruggendo“.

 

Per quanto riguarda le varianti, quella inglese è stata segnalata in 94 paesi, 8 in più rispetto alla settimana precedente. La variante individuata per la prima volta in Sud Africa è stata registrata in 46 paesi, in aumento di due. Quella brasiliana in 21 paesi, sei in più. Il bilancio dei morti provocati dal coronavirus a livello globale ha superato ieri quota 2,4 milioni.

Potrebbe anche interessarti