Soccavo, restituisce il portafoglio perso a un milanese: “È rimasto scioccato dal mio gesto”

I napoletani continuano a dare numerose prove del loro buon cuore rendendosi protagonisti di gesti nobili come dimostra l’episodio raccontato da un nostro lettore, Peppe Norelli, attivatosi per restituire un portafoglio smarrito a Soccavo (quartiere di Napoli). Il ragazzo è riuscito a risalire al proprietario, mosso dalla volontà di restituirgli quanto perduto, a riprova della bontà che muove il popolo partenopeo.

Restituisce un portafoglio smarrito da un uomo a Soccavo: il racconto di Peppe

Non solo contanti, carte di credito e documenti, ma anche la foto di un bambino ha spinto Peppe ad avviare le sue ricerche. Conosceva soltanto il suo nome, eppure non è riuscito a trovarlo nemmeno tramite social. Così ha deciso di recarsi dai Carabinieri per consegnare il portafoglio.

“Quando il Carabiniere mi ha consegnato una copia della denuncia ho notato che al suo interno vi era l’indirizzo del signor Andrea. Mi sono recato presso la sua abitazione. Lui, nato a Milano ma residente a Mergellina, è rimasto scioccato dal mio gesto. Mi ha detto che per lui l’unica cosa importante era la foto di suo figlio”.

“Oggi Andrea ha voluto incontrarmi sul luogo dello smarrimento per ringraziarmi di persona e regalarmi i contanti che c’erano all’interno del portafoglio. Ha replicato di aver ricevuto da me un regalo stupendo, è come se gli avessi ridato un pezzo del suo cuore perché la foto di suo figlio valeva più di tutto”.

 

Potrebbe anche interessarti