Perde la vita un infermiere di Pozzuoli. Il sindaco: “La sua scomparsa ha lasciato tutti senza parole”

infermiere pozzuoliAncora un lutto tra il personale medico campano. A perdere la vita è un infermiere del reparto di rianimazione, Tiziano Neola, che lavorava all’Ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli.

Tantissimi i messaggi di cordoglio sui social. Anche il sindaco di Pozzuoli, Vincenzo Figliolia, ha voluto lasciare un suo personale ricordo:

“Un uomo che lavorava con dedizione, amore e tanta umanità, senza risparmiarsi mai: questo è il ricordo che conservo di Tiziano Neola, infermiere presso il Santa Maria delle Grazie. La sua scomparsa ha lasciato tutti senza parole, un fortissimo dolore. Un caro e forte abbraccio alla sua famiglia. Gli sia lieve la terra”.

Un uomo che lavorava con dedizione, amore e tanta umanità, senza risparmiarsi mai: questo è il ricordo che conservo di…

Pubblicato da Vincenzo Figliolia su Mercoledì 17 febbraio 2021

Sotto il post, centinai i messaggi di cordoglio. Scrive Pietro:

“La notizia ha sconvolto me e la mia famiglia, ti ho conosciuto quando eravamo ricoverati tutti e due e subito siamo diventati amici perché con te era difficile non fare amicizia. Eri una persona semplice e onestissima il mio rammarico oggi è quello che ci eravamo promessi di farci una vacanza insieme e che non abbiamo fatto. Oggi rimpiango che avrei potuto passare più tempo con te, è con grande affetto che do le mie più sentite condoglianze alla tua famiglia che l’unico sollievo è sapere che non solo loro piangono ma tutti quelli che ti anno conosciuto. Riposa in pace amico mio”.

Nel Gruppo ‘Sei di Pozzuoli Se…’ in tanti ricordano Tiziano. Questo il messaggio di Marcello:

“Questa sera è giunta una notizia straziante che colpisce e sconvolge la rianimazione dell’ospedale S.M. Delle Grazie. Tiziano Neola, un infermiere del reparto, ha improvvisamente lasciato questo mondo per volare tra gli Angeli, un posto che gli spetta di diritto per la bontà d’animo, l’abnegazione ed il sacrificio che ha sempre mostrato non solo verso i pazienti e chi amava ma verso il prossimo senza distinzioni. Avere la fortuna di conoscere od incrociare lungo il percorso della vita persone simili rende migliori….io sono uno dei fortunati…addio Tiziano.. senza di te questo mondo risulta più sbiadito….😔 che Dio ti abbia in Gloria”.

Potrebbe anche interessarti