Bacoli e Monte di Procida, effettuate oltre 600 vaccinazioni agli over 80

bacoli vaccinoPoco più di una settimana fa a Bacoli, precisamente nel Parco del Fusaro, è iniziata la somministrazione del vaccino anti covid per gli over 80. Le città di Bacoli e Monte di Procida unite nella stessa battaglia, da quando è stato inaugurato il centro unico vaccinale, hanno comunicato che sono state effettuate oltre 600 vaccinazioni a cittadini over 80 richiedenti.

Nella prossima settimana partiranno anche la somministrazione del vaccino per gli insegnanti e il personale scolastico degli istituti di Bacoli e Monte di Procida. Per richiedere la vaccinazione è necessario che insegnati e personale scolastico effettuino la registrazione sulla piattaforma indicata.

Dopo aver effettuato la registrazione, l’ASL stilerà gli elenchi delle persone da vaccinare in base alla cronologia delle richieste ed al Comune di residenza dei pazienti. La comunicazione della sede, del giorno e dell’ora dell’appuntamento arriverà direttamente al cittadino via SMS o mail.

In Campania però la categoria degli insegnati e del personale scolastico è molto scettica sul vaccino, soprattutto quello firmato Astrazeneca. Su scala regionale la platea dei candidati è di 121.192 unità (98.886 docenti e 22.306 personale Ata), di cui circa 90 mila hanno manifestato l’intenzione di vaccinarsi (il 74,3%).

Le preadesioni alla piattaforma alle 18 di ieri si sono tradotte in prenotazioni vere e proprie solo per circa 23 mila persone immediatamente disponibili a porgere il braccio. A conti fatti meno del 20% del personale scolastico

Potrebbe anche interessarti