Morto l’ex sottosegretario Antonio Catricalà: si sarebbe sparato alla testa

catricalà mortoUna notizia scuote il mondo politico, è infatti morto Antonio Catricalà. L’ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell’Antitrust, è stato trovato senza vita nella sua abitazione di Roma ai Parioli. Come reso noto dall’Ansa, si tratterebbe di un suicidio.

Il politico si sarebbe sparato un colpo di pistola e il corpo è stato ritrovato sul balcone. Sul posto è presente la Polizia e la Scientifica che indagano su quanto accaduto. Immediatamente la notizia è rimbalzata in Parlamento dove l’aula del Senato ha rispettato un minuto di silenzio, su invito della presidente Elisabetta Casellati.

MORTO CATRICALA’: chi era

Catricalà aveva 69 anni ed era stato dal 2005 al 2011 presidente dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato. Inoltre ha ricoperto il ruolo di sottosegretario alla presidenza del Consiglio del governo Monti ed è stato viceministro dello Sviluppo del governo di Enrico Letta.

Tantissimi i messaggi di cordoglio sui social.