Castellammare di Stabia, Covid uccide giovane mamma: era ricoverata al Cotugno

Giovane mamma morta di Covid 19. Aveva 41 anni. La vittima si chiama Carmela Scarrica, era stata ricoverata al Cotugno per problemi respiratori. Il suo stato di salute si è aggravato per le conseguenze provocate dal virus. Era stato chiamato il 118 ma purtroppo i medici non sono riusciti a salvarle la vita. La donna non aveva patologie pregresse.

La donna si aggiunge al numero di morti già alto lì che si registra lì, a Castellammare. Attualmente vi sono infatti 1900 positivi e circa un’ottantina di morti. Si è abbassata anche l’età media di coloro che non riescono a sopravvivere al virus. Tra i contagiati anche giovani ragazzi e bambini. 231 contagi in tre giorni

La famiglia della vittima, che abita nella periferia della città è sotto shock: amici e parenti sono sconvolti dalla tragedia. Scrive un’amica: “”Ho appena appreso una notizia che mi ha raggelata. Ti ricorderò sempre per il tuo sorriso e la tua bontà”. Carmela lascia il marito e il figlio.

Nelle ultime 24 ore il bollettino segna 13.114 nuovi casi e 246 morti di Coronavirus.

Potrebbe anche interessarti