Nigeriano estorce un euro per ogni paia di calzini venduti!

porto di pozzuoli

Come riportato da “Il Mattino” a Pozzuoli i carabinieri della compagnia diretta dal capitano Elio Norino hanno arrestato un cittadino nigeriano, Prince Plassi di 23 anni, con l’accusa di estorsione, in quanto il giovane che ha dei precedenti avrebbe strattonato e minacciato di morte un venditore ambulante chiedendogli il “pizzo” di un euro per ogni paia di calzini e confezioni di slip venduti ai turisti sulla darsena del porto di Pozzuoli.

In un primo momento, l’ambulante, un 44enne incensurato di Napoli si è rifiutato di pagare, ma in seguito alle minacce subite ha acconsentito a pagare l’estorsore. I carabinieri  che si trovavano in zona sono stati allertati da alcuni commercianti, i quali erano stati testimoni di queste richieste estorsive. Il ragazzo nigeriano ha tentato la fuga tra i vicoli del porto, ma poco dopo è stato raggiunto e arrestato. Ora subirà un processo con rito direttissimo.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più