Boscotrecase, solidarietà dalle pizzerie: donano 300 pizze a chi è in quarantena e agli operatori sanitari

pizzerie boscotrecaseUna bella iniziativa di solidarietà arriva da Boscotrecase. Alcune pizzerie del Comune dell’area metropolitana di Napoli hanno infatti deciso di donare oltre 300 pizze alle famiglie che si trovano in quarantena a causa del covid e agli operatori sanitari impegnati in prima linea negli ospedali. Un piccolo gesto che ha regalato un sorriso a quanti in questo momento stanno combattendo contro il covid. Sono 118 infatti le persone in isolamento domiciliare in città, 126 quelle attualmente positive.

A rendere noto il gesto delle pizzerie è il Comune di Boscotrecase in un post su Facebook:

“Grazie di cuore alle pizzerie di Boscotrecase che ieri sera hanno donato oltre 330 pizze, consegnate dai volontari della protezione civile, alle famiglie attualmente in quarantena causa covid e agli operatori del Covid Hospital. Ancora una volta la nostra comunità mostra il suo lato più bello”. 

Grazie di cuore alle pizzerie di Boscotrecase che ieri sera hanno donato oltre 330 pizze, consegnate dai volontari della…

Pubblicato da Comune di Boscotrecase – Pagina Istituzionale su Mercoledì 10 marzo 2021

Il titolare di una delle pizzerie di Boscotrecase coinvolte, Gaetano Cavallaro, ringrazia chi si è prodigato per realizzare questa iniziativa:

“Eccomi qua a fine serata per la beneficenza ‘una pizza contro il covid‘. Voglio ringraziare in primis tutte le pizzerie di Boscotrecase, nessuna esclusa, che in questo periodo buio si sono prestate a regalare pizze alle persone che stanno a casa e che non possono uscire. Ringrazio il sindaco, Pietro Carotenuto e tutta l’amministrazione comunale per averci dato il consenso di svolgere questa bella iniziativa. Ringrazio il direttore sanitario dell’ospedale di Boscotrecase per la disponibilità. E infine ringrazio i ragazzi della Protezione Civile che hanno un bel lavoro senza fermarsi per consonare le pizze più calde possibile. Infine ringrazio tutte le persone che sono state coinvolte in questo progetto. Ringrazio i miei dipendenti che pur essendo il loro giorno festivo si sono recati a lavoro. L’unione fa la forza e spero che di iniziative come queste  ce ne possano essere tante altre”. 

Eccomi qua a fine serata per la BENEFICENZA UNA PIZZA CONTRO IL COVID.
Voglio ringraziare in PRIMIS TUTTE LE PIZZERIE DI…

Pubblicato da Gaetano Cavallaro su Martedì 9 marzo 2021

Potrebbe anche interessarti