Napoli, emergenza sangue al Cardarelli. Il direttore: “Venite a donare il sangue”

L’emergenza sangue all’ospedale di Cardarelli nelle ultime ore sta diventando sempre più critica infatti si cerca di sensibilizzare le persone a donare nonostante la pandemia. “Se avete tra i 18 e i 60 anni e siete in buona salute, vi preghiamo, venite a donare il sangue.” Queste le parole del direttore generale Giuseppe Longo.

Il direttore Longo spiega come la pandemia abbia influito maggiormente a far calare i numeri delle donazioni: “Il timore del contagio si è frapposto come un freno allo slancio di molti a donare. Purtroppo la carenza di sangue è già di per sé un problema, al di là della pandemia. Siamo però ora ad un punto oltre il quale l’allarme potrebbe diventare un dramma. Per questo facciamo appello alla generosità dei cittadini, affinché vengano a donare. Il gesto di ciascuno può fare la differenza.” 

Bisogna tenere a mente che nonostante il Covid i medici si trovano a dover affrontare tanto altro, e quindi ricevere donazioni sia per alcuni di vitale importanza. Il Cardarelli sottolinea appunto che le donazioni avvengono in maniera assolutamente sicura e che non si dovrà accedere a reparti Covid.

Inoltre il direttore sanitario Giuseppe Russo precisa: “Il nostro Centro Trasfusionale è distaccato da qualunque altro padiglione designato alla degenza Covid o all’emergenza. Ormai da tempo abbiamo messo a punto protocolli di sicurezza che rendono la donazione assolutamente sicura, meno rischiosa sotto il profilo di un possibile contagio Covid di tutte le attività che svolgiamo quotidianamente, come andare a fare la spesa. Solo che, a differenza di tante altre attività quotidiane donare il sangue, mai come in questo momento significa salvare delle vite.” 

Donare il sangue è una scelta molto nobile per salvare la vita alle persone a maggior ragione durante un’emergenza come questa al Cardarelli. Napoli però ha sempre aiutato i più bisognosi, infatti già nel 2017 accorsero in tantissimi a donare perché il popolo napoletano è di cuore.

Infatti si ricorda che chi deciderà di donare il sangue al Cardarelli potrà richiedere un test sierologico gratuitamente. In aggiunta il Centro Trasfusionale del Cardarelli è aperto tutti i giorni dalle 8 alle 12, festivi esclusi. C’è anche la possibilità di prenotarsi telefonicamente al numero 331.6702222 dalle 8 alle 16 per un appuntamento senza alcuna attesa.

Potrebbe anche interessarti